Contenuto principale

Messaggio di avviso

QUESTIONARIO

SUI NONNI DAL PUNTO DI VISTA DEI NIPOTI

Per compilarlo online cliccare qui

PRESENTAZIONE. Lo scopo di questa ricerca (anonima per salvaguardare la privacy) è quello di indagare la relazione tra nonni e nipoti. Essa è una grande ricchezza emotiva ed educativa che è necessario valorizzare. In particolare, desidero comprendere la sua natura e le correlazioni statistiche più importanti. Tale ricerca può fornire una maggiore chiarezza sui vissuti emotivi dei nonni, che sono stati finora poco indagati. Il presente questionario aggiunge una maggiore conoscenza sul vissuto dei nipoti. Si analizza il loro punto di vista. Come vedono i nonni? Qual è la funzione dei nonni nella propria crescita e nella propria esperienza? Quali differenze notano nella relazione con i loro nonni e con i loro genitori?  In altre parole, vorrei stabilire delle correlazioni statistiche tra gli atteggiamenti di tre generazioni: i nipoti, i loro genitori, i loro nonni.

Il questionario è molto dettagliato ed è composto di 100 items. Sono in ordine sparso. Spesso saltano da un argomento all'altro. Alcune domande sono simili. Tutte servono per stabilire alcune correlazioni statistiche.

Troverai qui di seguito una lista di affermazioni sulla relazione tra nonni e nipoti e tra genitori e figli. Scegli un nonno e una nonna tra i quattro che hai, quelli che vuoi, e descrivili, quanto meglio puoi, rispondendo alle domande del questionario. Tieni conto che ci saranno delle domande anche sui tuoi genitori, tua madre e tuo padre, per stabilire le differenze tra loro e i nonni. Alcune domande, una decina, riguardano la tua persona. Servono per la ricerca statistica.

Assegna un punteggio a ognuna di queste domande. Usa la seguente scala di valutazione: "No o per niente". "Un po' ". "Abbastanza".  "Molto".  Quando, per qualche ragione, non è possibile rispondere o non sai cosa dire, utilizza l'opzione "Non so rispondere". C'è anche l'opzione "Non posso rispondere", perché il familiare è morto oppure è vivente ma non è stato mai presente (o quasi mai) nella propria vita o nella propria esperienza.

I risultati generali di questa ricerca saranno consegnati al docente che ti ha proposto di compilare il questionario. 

Alla fine del questionario, dopo l'ultima domanda, vi sarà la possibilità di aggiungere anche il proprio feedback, i commenti e le osservazioni.

Grazie per la collaborazione. Mario Polito Psicologo - www.mariopolito.it - Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.